Brent Lakatos nominato portabandiera del Canada per le Paralimpiadi di Tokyo 2020

0
1

Uno degli atleti più impegnati alle Paralimpiadi di Tokyo è appena diventato un po’ più impegnato.

Il Comitato Paralimpico canadese ha annunciato, venerdì, che la stella delle corse in sedia a rotelle, Brent Lakatos, porterà la bandiera canadese alla cerimonia di chiusura di domenica.

Lakatos ha vinto quattro medaglie d’argento a Tokyo nei T53 100m, 400m, 800m e 5000m. Ha saltato la finale dei 1500, ma è entrato nella maratona di domenica, dove ha buone possibilità di vincere una quinta medaglia.

Il giocatore di Dorval, Keogh, suo connazionale, ha ora 11 medaglie paralimpiche in cinque partite. Ma Tokyo sarà la sua prima da portabandiera.
“È un grande onore poter rappresentare il proprio paese in questi giochi e poi essere il portabandiera è fantastico”, ha detto Lakatos.

“Non ho mai fatto nulla di simile prima. Sono salito sul podio, ho sentito suonare il nostro inno, ma non ho mai portato la bandiera. Non vedo l’ora e spero di rendere orgoglioso il paese”.

Il programma Lakatos di domenica a Tokyo inizia con la maratona alle 6:30 e si concluderà con l’onoreficenza dello sbandieratore alle 19:00.

Lo chef canadese, Stephanie Dixon, ha affermato che Lakatos è un leader “eccezionale” che è orgoglioso di essere un portabandiera.

“Ha dimostrato così tanto negli ultimi 10 giorni a Tokyo che è versatile, motivato e un atleta ideale. È stato emozionante tifare per lui e non vedo l’ora di celebrare gli incredibili risultati di Brent e di tutto il mondo a la cerimonia di chiusura”.

La copertura in diretta della cerimonia di chiusura dei Giochi Paralimpici di Tokyo 2020 inizia domenica alle 6:00 ET su CBC-TV, CBCSports.ca e CBC Gem.

READ  Forse è perché mio figlio deceduto': Biden sulla fine della guerra in Afghanistan

Lakatos e la nuotatrice Aurelie Rivard si sono unite per vincere finora nove delle 20 medaglie canadesi a Tokyo. Revard torna a casa con una manciata di hardware tra cui due d’oro, uno d’argento e due di bronzo. Il 25enne è stato scelto come portabandiera del Canada alla cerimonia di chiusura nel 2016.

Lakatos, 41 anni, detiene ancora il record mondiale nei 100 e 800 metri. È uno dei soli 10 canadesi a vincere almeno 10 medaglie ai Giochi Paralimpici, insieme a Revard.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here